3A di Bardi vince il 1° premio al concorso nazionale “San Vigilio in Canto Online”

QUI per guardare il video della canzone “Tacchi a spillo” realizzato dalle/dagli alunne/i della classe 3A di Bardi

La classe 3A della Scuola secondaria di I grado di Bardi – IC Valceno vince il PRIMO PREMIO CON MENZIONE “Per la creatività” al X Concorso Nazionale di Musica “San Vigilio in Canto Online” di Roma.

Con la canzone rap “Tacchi a spillo”, risultato del LABORATORIO CREATIVO DI COMPOSIZIONE 2019/2020, iniziato durante la didattica in presenza e conclusosi in modalità a distanza, il gruppo guidato dalla prof.ssa Giovanna Conti si è aggiudicato con 95 punti su 100 il Primo Premio con Menzione al concorso.

La cerimonia di premiazione del concorso, che si è tenuta online il 19 giugno scorso, sottolinea la menzione “per la creatività” con cui il Primo Premio è stato assegnato. Ed è effettivamente sulla creatività che il laboratorio si è fondato.

Fin dai primi incontri in presenza, gli alunni hanno toccato con mano che cosa significa “comporre”, cioè partire da un suono indefinito della propria anima per sintetizzare un prodotto finale in cui potersi identificare e attraverso cui poter esprimere emozioni e pensieri.

Dopo la delicata fase di ispirazione iniziale, dove da un insieme di vibrazioni indistinte è scaturita una melodia-ritornello, gli alunni di Bardi hanno seguito tutti i passaggi necessari a concretizzare il loro progetto musicale: dal trattamento del testo alla stesura della partitura; dalla scelta del ritmo e dell’armonia, fino alla registrazione del video realizzata in modalità a distanza.

Nella conduzione del laboratorio, la prof.ssa Conti si è avvalsa di nuovi metodi per l’individuazione del background sonoro degli alunni, per poi lavorare con la classe utilizzando una serie di aggiornati software per la produzione, la scrittura, la registrazione e l’editing musicale.

Infine ma non ultima, l’integrazione dell’attività creativa con il programma di solfeggio, fisica acustica e storia della musica ha reso “Tacchi a spillo” il frutto di competenze acquisite e ha permesso agli alunni di vivere un’esperienza compositiva consapevole.

Ad esempio, l’input iniziale per il testo della canzone (rap!) è stato ispirato dalle trombe iniziali della Marcia Trionfale dell’Aida, parte dell’attività di ascolto e di approfondimento di Verdi e il Melodramma. Similmente, lo studio della teoria musicale e la pratica del solfeggio hanno fornito agli alunni gli strumenti necessari a scrivere la melodia principale.

Un esperimento che è andato a buon fine anche grazie alle piattaforme per la comunicazione e le risorse per la didattica a distanza messe a disposizione dall’IC Valceno. La prof.ssa Conti sottolinea infatti che il premio gratifica non solo gli alunni, che nella loro categoria competevano con scuole ad indirizzo musicale e licei musicali, ma tutti i docenti e il personale scolastico che hanno saputo coordinarsi in un lavoro di incoraggiamento, di sostegno e di rilancio didattico durante un periodo che poteva rivelarsi davvero sfavorevole per quanto riguarda gli apprendimenti e la scuola in generale.

QUI la Relazione della prof.ssa Giovanna Conti, una riflessione e un approfondimento rispetto al lavoro svolto con la classe.

QUI per rivedere la registrazione video della Cerimonia di premiazione