AVVISO – Domande per l’assegnazione di dispositivi informatici – entro 5 agosto h.12.00

ASSEGNAZIONE DI DISPOSITIVI INFORMATICI PER IL CONTRASTO DEL DIVARIO DIGITALE NELL’ACCESSO ALLE OPPORTUNITA’ EDUCATIVE E FORMATIVE

L’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno ha aderito al Progetto regionale per il contrasto del divario digitale nell’accesso alle opportunità educative e formative, che prevede finanziamenti da destinare all’acquisto di dispositivi informatici per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado che non dispongono di questi supporti.

Possono presentare domanda anche le famiglie che hanno ricevuto in comodato d’uso dalla scuola di appartenenza dispositivi informatici e che saranno tenuti alla restituzione degli stessi, secondo le indicazioni della scuola.

Il contributo consiste in un buono acquisto di 450 euro, da utilizzare entro il 19 settembre 2020, con il quale sarà possibile acquistare un PC portatile presso i rivenditori aderenti al progetto presenti sul territorio distrettuale (l’elenco dei rivenditori verrà pubblicato sul sito dell’Unione Taro e Ceno e sui siti dei Comuni del Distretto).

Potranno presentare domanda le famiglie residenti nei Comuni del Distretto Valli Taro e Ceno, con figli minori in età scolastica non in possesso di dispositivi informatici e ISEE non superiore a 10.632,84 euro.

Nel caso di più studenti minori presenti in un nucleo, sarà assegnato un solo dispositivo, pertanto in presenza di più figli minori studenti, ogni nucleo potrà presentare domanda per un solo minore appartenente allo stesso.

L’avviso completo e il modulo si trovano sui siti web dei rispettivi Comuni del distretto con i riferimenti delle persone cui chiedere informazioni e cui inoltrare la domanda, gli interessati dovranno scaricare l’avviso e il modulo nel sito web del PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA.

La presentazione delle domande da parte delle famiglie ai Comuni scadrà alle ore 12.00 del prossimo 5 agosto.